Vademecum per campi all’estero

Tutti coloro che intendono effettuare delle attività internazionali, ad eccezione di quanti sono coinvolti nei campi di servizio all’estero organizzati dall’Associazione, sono invitati a segnalare la loro esperienza al Settore Internazionale specificando la data, il luogo ed i nominativi dei partecipanti. E’ possibile scaricare il modulo qui

Campi internazionali

Sul sito dell’Agesci  è disponibile l’elenco dei campi organizzati dalle associazioni scout estere diviso per nazioni. Sono solitamente campi a tema (ad es.: natura, attività sportive, solidarietà) e piccoli e medi raduni che a volte prendono anche il nome di Jamboree nazionali.

Per iscriversi, dall’elenco sul sito nazionale, basta cliccare sul nome del campo e seguire il link che porta al sito dell’associazione organizzatrice e/o al sito creato appositamente per l’evento. Qualora il link non fosse disponibile si può contattare la segreteria internazionale dell’Agesci (vedi riferimenti nel riquadro sottostante).

Campi all’estero RS 2017

I campi di servizio all’estero sono campi di solidarietà internazionale organizzati dall’Agesci e operano prevalentemente nei Balcani ed in Africa.

Anche questi campi sono pubblicati sul sito dell’Agesci riporta i luoghi, le date, le informazioni principali ed i riferimenti per poter contattare i referenti dei campi).

Altre attività individuali o di unità all’estero

Coloro che vogliono mettersi in contatto con scout all’estero per ricevere supporto nell’organizzazione di una route, devono inviare una breve nota in lingua inglese e/o francese alla segreteria internazionale che riporti le date di partenza e ritorno, i luoghi che si intendono visitare, il numero e l’età dei partecipanti (capi e ragazzi) e le eventuali richieste (pernotto in sedi scout, richiesta di itinerari particolari, incontro con scout locali). Sarà cura della segreteria internazionale inoltrare la richiesta con una breve introduzione per l’associazione estera.

Nota bene: per accordi internazionali non è possibile fornire direttamente indirizzi e telefoni delle associazioni straniere. È inoltre assolutamente inutile tentare di contattare le associazioni estere privatamente poiché le richieste sprovviste di introduzione dell’associazione di provenienza, non vengono prese in considerazione dalle associazione a cui sono destinate.

Passaporti internazionali

Vengono rilasciati, previa segnalazione di attività all’estero, agli associati che ne fanno richiesta.

Il passaporto internazionale è una carta ufficiale di riconoscimento rilasciata alle associazioni riconosciute dall’Organizzazione Mondiale dello Scautismo (WOSM) e del Guidismo (WAGGGS).

Si precisa che in caso di attività all’estero di unità, il passaporto sarà rilasciato solo ai capi unità.

Assicurazioni per attività all’estero

Importante: per ogni esperienza in ambito scautistico all’estero, il capo di riferimento tramite il proprio capo Gruppo, deve obbligatoriamente verificare attraverso la piattaforma Marsh, attiva sul portale AGESCI, se la propria trasferta all’estero necessita di una eventuale copertura assicurativa aggiuntiva, e procedere all’acquisto della polizza. Si raccomanda di effettuare nuovamente la verifica tramite piattaforma a ridosso dello svolgimento del campo. Si consiglia inoltre di consultare anche la “Guida per Capi gruppo Capi unità” con particolare attenzione alla sezione “Guida ai campi all’estero” a pag. 35.

 

Pattuglia Internazionale Agesci